L’inchiesta

I Fenomeni del web…

Cosa sta succedendo al nostro mondo?

Proprio in queste ore stavo riflettendo sulla facilità, e sul presunto successo, che ogni singolo individuo può raggiungere grazie all’uso del web e delle sue miliardi di sfumature.

Oggi proveremo, in questo primo post del 2019, a dare un punto di riflessione sul tema, grazie al “lite motive”,  che contraddistingue la BlogConnection Agency. 

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Quello del web è un mondo di “fenomeni”, o di presunti tali, della comunicazione digitale e del mondo online in generale. Zeppo di persone che si cimentano in questo elemento perché sono spinti non dalla voglia di dare il contributo per far comprendere cosa significhi usare le varie piattaforme presenti nella navigazione di rete, ma sono spinti dalla voglia di aumentare le loro tasche e il loro portafoglio. Spinti da esigenze di vendere un prodotto, una parola, una singola procedura che non li presenta come professionisti di un tema, di un argomento, ma come validissimi venditori di loro stessi e della loro voglia di fare.

A oggi per raggiungere un discreto successo, possiamo affidarci al mondo del web che noi come BC Agency, rappresentiamo e lo possiamo fare anche grazie all’utilizzo dei social network più gettonati e più utilizzati. Un buon “planning”, su questi social ci permette di raggiungere un buon numero di persone e di sostenitori che inizieranno a fare il più classico del passaparola e ci permetterà di aumentare la visibilità e i seguaci. Per fare questo, possiamo oltre ad usare argomenti originali, professionali ed altamente curati, usare alcune delle app più in voga che permettono l’aumento repentino dei “follower” e della visibilità. Una di queste è sicuramente, “Aurora Assistance”, app per Instagram. Ne parleremo in un prossimo articolo.

Tornando al discorso della ricerca del successo, come lo possiamo ottenere?

Certamente la strada che dobbiamo percorrere non è così semplice e facile, ma è piena di ostacoli e di insidie. Un primo consiglio è quello sicuramente di lavorare su noi stessi, e di studiare l’argomento e i processi del tema che vogliamo prendere a fuoco per farci conoscere dal popolo vastissimo delle rete. Essere costanti nel tempo, e sicuramente dobbiamo inserire argomenti non ripetitivi ma originali. Argomenti che sappiamo prendere l’attenzione di chi va alla ricerca di quel determinato e medesimo argomento.

E che sviluppi potrà avere?

Gli sviluppi che si possono avere sono legati a una crescita costante del propio profilo e del proprio nome, ma questo non è un gioco da ragazzi e non tutti possono arrivare a raggiungere i livelli posti da “Chiara Ferragni ” per intenderci o di altre famosissime blogger come “Selvaggia Luccarrelli”. Icone ormai consolidate di un certo grado di “influncer”.

Tutti vorremmo essere un pò come questi personaggi sopra citati, ma è anche vero che dietro al “fenomeno” della facile costruzione di un nome, nell’ambiente del web, ci sta anche una sovrapposizione di un usura, oserei dire, della tecnologia.

Perché lo diciamo?

Lo diciamo, perché l’uomo moderno è subbisato di icone che potrebbe o vorrebbe emulare, e la televisione, i mass media, le radio, non fanno altro che aumentare questo piccolo ma grande desiderio. Emulazione che il più delle volte si trasforma in una vero e proprio lancio di messaggi che facciano capire che arrivare a certi “stadi”, considerati di alto livello, sia veramente facile.

Così parte la corsa verso il raggingimento da parte di tutti di quell’obiettivo raggiunto da quelle persone che consideriamo inarrivabili. Parte la corsa e il desiderio di raggiungere i loro stessi livelli e si creano stereotipi che non coincidono con i dati dela vita reale. Si formano maschere sociali e maschere digitali, che permettono alle comuni persone, di comprendere che basta veramente poco per essere considerati dei “Fenomeni“. In tal caso mi viene in mente il bellissimo brano del repper italiano “Fabri Fibra”, dal titolo “Fenomeno“.

 

E’ vero che si può raggiungere il successo, ma è anche vero che quest’utlimo può essere un vero e proprio effetto domino sulla nostra vita privata e sociale.

 

About the author

Alessandro Bagnato

Fondatore e responsabile area commerciale
Nato a Milano nel 1984, attualmente risiede nel cuore del Salento, a Giurdignano con la sua famiglia. Sposato, padre di un bimbo di quasi 4 anni.
Esperto in Comunicazione Digitale
Dott. In Filosofia e Scienze Umane
Ceo di BlogConnection Agency
Email: info@blogconnectionagency.eu
commerciale@blogconnectionagency.eu

Add Comment

Click here to post a comment